COSA DICONO DI NOI

Il seminario che hai proposto è stato per me molto utile ed interessante, mi è servito per poter iniziare a proporre Yoga ai bambini, non sono mai lanciata e sicuramente non lo sarò neppure in questo caso, ma mi sento un po' più supportate e con strumenti semplici (intendo fruibili ed efficaci), concreti. Sei stata veramente preziosa e mi complimento per la tua generosità.
Sabina Lazzarini - 2016


Ho appena provato alcune delle meraviglie che ho imparato assieme a voi: sono davvero grata a Loretta e a ciascuna di voi, la bambina che avete risvegliato si diverte moltissimo a giocare e far giocare con lo yoga :)

Muna Guarino - 2016
 
Felice  di avervi incontrato e di aver giocato insieme ...una  bellissima esperienza  per me, diventata metodo quotidiano da esperimentare.... il bello è che da un sacco di risultati!
Flavia Acevedo - 2016

Grazie di cuore a tutte per quello che mi avete donato in questi due giorni, ho veramente ritrovato la bambina che c'è in me.
Piera Zambetti - 2016

Sono stati due giorni pieni di colore. Non di quelli sbiaditi che non lasciano traccia, ma quelli belli e vivaci che riempiono il cuore. Un lungo arcobaleno che si arricchisce grazie alle emozioni che abbiamo provato insieme. Un arcobaleno che luccica delle nostre differenze, dei nostri confronti e di quello che abbiamo vissuto in gruppo.

Grazie vivamente a voi e a Loretta, che col sorriso sulle labbra, la pace nel cuore e gli occhi che brillano, è riuscita a guidarci in questo lungo gioco, senza mai perdere la voglia di tornare adulta.
Giulia Boffelli - 2016
 
Con le favole in viaggio ho viaggiato anche io sia interiormente come persona,entrata dalla porta il sabato in un modo e uscita la domenica in un altro, sia mentalmente in mondi lontani nello spazio e nel tempo. Questa magia avviene grazie innanzitutto alla capacità d Loretta di mettere di trasmettere l amore che ha per lo yoga e per ciò che insegna... si vede in ogni sorriso e si sente in ogni parola!  Ha la  capacità di  mettere anche  i più timidi a proprio agio e quindi di far funzionare il lavoro di   gruppo rendendo quest ultimo unito e affiatato. Loretta da gli strumenti necessari per riproporre favole e canzoni, per costruire lezioni e per inventarne sempre di nuove scoprendo che dentro di noi esiste una fonte inesauribile di fantasia ed energia.
Sara Nocito - 2015
 
Il seminario con Loretta è stato un concentrato di positività e allegria, ha aperto non solo il cuore, ma anche la mente di tutti i partecipanti. Più che un seminario per "imparare qualcosa" è stata un'esperienza di vita che ci ha regalato emozioni. Lo yoga per i bambini è un ottimo strumento per entrare in contatto col mondo dei più piccoli. Loretta ci ha seguiti in questo percorso con un'onestà, una semplicità e una generosità senza pari. Una volta tornata a casa l'ho adottato per trascorrere del tempo con le mie nipotine e l'ho pure inserito nelle mie lezioni di italiano L2 per bambini stranieri con ottimi risultati! Insomma due giorni pieni di stimoli e di gioia.
Luisa Bertacco - 2015


Desidero ringraziare tutte voi per aver reso quelle due giornate così intense, gioiose e emozionanti. Anche se scrivo solo ora in queste settimane ho pensato a voi, ai bei momenti passati insieme e alle interessanti chiacchierate.

Se devo essere sincera i primi giorni dopo il corso avevo dentro un senso di scoraggiamento, non so come spiegarlo, per alcuni giorni non ho neanche praticato yoga. Poi si vede che qualcosa si è mosso e ripensando a quello che mi è stato detto, cioè di buttarmi mi sono rimessa in carreggiata. Quest'anno il tema a scuola è il gioco e i genitori possono andare a presentare un gioco o a fare un lavoretto. Ho preso la palla al balzo e ho preparato una "lezione di yoga" sia per le prime 3 classi sia per la scuola dell'infanzia. Diciamo che a pensarci ho ancora un po' di tremarella ma oramai è fatta e non posso più tirarmi indietro. Vi farò sapere come è andata.
Ringrazio in modo particolare te, Loretta, per il tuo entusiasmo, per la tua energia, per la tua generosità, ma soprattutto per la tua semplicità. Grazie di cuore.
Cristina Vazzana - 2014

 

Per me un sogno che si è realizzato! Due giorni intensi fatti di emozioni e persone vere che avevano voglia di imparare, giocare e mettersi un gioco! Loretta semplicemente fantastica! Il primo passo verso il nuovo! Grazie!
Ilaria Esposto - 2014

 

Per caso girellando su internet ti ho trovata e quando son partita non avevo letto molto su di te. Solo tornando a casa ho visto il tuo sito, la pagina FB e quant'altro. Ho seguito il mio istinto ed ho fatto bene ho trovato una persona, un corso, un'energia che mi hanno dato una carica enorme, la voglia e la volontà di ritrovare la felicità nel giocare, perché in fondo la vita è un gioco e solo noi con la nostra fantasia possiamo, se vogliamo, creare e modificare... Un abbraccio di cuore!
Raffaella Del Turco - 2014 

Il corso è stato un breve ma intenso viaggio alla riscoperta della nostra bambina interiore... E alla scoperta di tantissimi spunti grazie ai quali continuare questo viaggio. Grazie Loretta perchè ci hai coinvolto con la tua passione e per aver reso possibile questa esperienza!
Jessica Locatelli - -2014 
 

Volevo condividere la gioia che provo nel constatare che riesco a mettere in pratica gli strumenti che ci hai passato con tanta passione durante il corso. Questo vale sia per me stessa (la bambina ritrovata!) che per la crescita del rapporto tra me e mia figlia. Piccoli gesti, sguardi e attenzioni che ora arrivano dal cuore; le emozioni non sono più solo oggetto di "analisi" ma sono anche energia che riconosco nel corpo e le riesco a liberare col gioco yoga. Con mia figlia agisco più di "pancia" e con sorpresa e grande gioia arrivano lacrime e poi sorrisi, occhiatacce e poi abbracci... Questo corso è stato per me "la cosa giusta al momento giusto" prima di tutto e poi chiederò all'universo con grande amore e vedremo nel lavoro cosa accadrà.
Sara Mazzucchelli - 2014

 

Il corso con Loretta è una vera e propria avventura, un viaggio alla riscoperta del bambino che c'è  in ognuno di noi, per due giorni ho giocato, respirato, cantato, vissuto lo yoga in un modo totalmente nuovo e sorprendente, stupendomi di quanta meraviglia si nasconda dietro alle cose più semplici... E una volta a casa ritrovi dentro di te esattamente ciò che ti serviva, quello di cui avevi bisogno...
Silvia Viotti - 2014


Sono stati 2 giorni bellissimi, intensi, carichi di emozioni! Un percorso divertente, semplice ma nello stesso tempo non facile perché gli adulti danno ormai tutto per scontato... e il mondo dei bimbi non lo è! In questi due giorni abbiamo riscoperto l'importanza delle piccole cose. Grazie alla forza e all'amore di Loretta verso ciò che fa... grazie!

Sara Gioria - 2013


Grazie per averci dato il tempo e lo spazio per fermarci, ascoltarci, dare voce al  nostro cuore bambino e sentire com'è bello stare con altre donne, giocare, condividere, sentirsi così vicine ed affini (a proposito di 8 marzo). E' quasi una rinascita, certamente una coccola. Un week end immerse nel chakra del cuore. Senza nulla togliere alla validità e all'alto livello delle proposte in campo educativo e scolastico!
Piera Anselmi - 2013


Splendida Anima,
sai cosa ti dico...proprio come quella bimba delle elementari a cui hai accennato, non so ancora come, ma qualcosa dentro e' sicuramente cambiato. La sera stessa ho fatto della storia del giovane Falco, la favola delle nanne del mio Ale, gli piace moltissimo, si rilassa e addormenta felice. Mentre stasera nella mia classe di adulti ho proposto la lezione a cerchio, con inizio di mantra con vocali preceduta da una breve spiegazione, a seguire un bel brahmari, saluto alla luna e shavasana con respirazione addominale che è piaciuta molto! Ero così timorosa. E' stata recepita bene e ben accolta, sono persone speciali con cui condividere, sono aperte all'esperienziare, ho proposto come esperimento di marzo il mantra delle vocali e poi alla fine del mese mi diranno come l'hanno sentito.
Insomma come puoi sentire dal seminario ho portato con me la mia piccola Sara nel quotidiano, per guarire le sue antiche ferite con il sorriso, amore, e per crescere finalmente insieme serene, lasciando che il passato sia solo una porta da cui siamo arrivate e che ora si è chiusa. Vorrei portare più strumenti dal nostro weekend insieme, confido che li ricorderò al momento opportuno proprio come hai detto tu. Loretta....infinitamente grazie per la tua condivisione, per l'amore che hai saputo trasmettere. Grazie.
Sara Vitale - 2013

Qualche giorno prima di arrivare al corso Yoga Cristallo dei bambini, ho
incrociato un’ amica che ha adottato due splendide ragazzine. Parlando del più e del meno, inorridiva di fronte alla preoccupazione di alcune mamme che vedevano con timore il fatto che il prossimo anno nelle classi della nostra materna saranno inserite nuove insegnanti. Dell’attuale coppia di educatrici, una sola rimarrà come referente dei nostri bambini. L’amica di cui sopra rideva a crepapelle sostenendo che i bambini neanche si sarebbero accorti dello scambio. Ve la ricordate quella pubblicità che compariva qualche anno fa sui cartelloni? C’era la foto di un bambino con la scritta: “piccoli si, mica scemi”.  Dopo aver frequentato due giorni di corso con Loretta ed aver ritrovato la mia piccola fiamma, so che i bambini non sono indifferenti ai cambiamenti. Con dignità, ricordano tutto. Ma so anche altre due cose: la prima è che il mio bambino ha, in sé, tutti gli strumenti per superare questa prova; la seconda è che IO CI SONO! Col silenzio sulle labbra e la pace nel cuore, la mente si acquieta e si riempie d’amore. Bon courage! Ti abbraccio, Loretta. E ti ringrazio per la passione che mi hai regalato di me stessa.
Laura Zanetti - 2013

Partecipare al seminario Yoga Cristallo è stato un momento di vera condivisione, grazie alla conduzione di Loretta, senza maschere e preconcetti ci siamo concesse uno scambio disinteressato ed autentico. Un esperienza più unica che rara alla quale il mondo degli adulti ci aveva disabituato. E’ molto meglio tornare e restare bambini e riuscire ancora a stupirci di quello che la vita ci può dare. Grazie Loretta per avercelo ricordato e grazie a tutte le ragazze che hanno partecipato al seminario.
Deborah Grbac - 2013


Per l’anno educativo 2011-2012 l’equipe degli educatori del Micronido Ambarabà ha deciso di proporre ai bambini un percorso di yoga.

L’iniziativa è partita in seguito alla proposta sperimentale di Loretta di sviluppare un percorso inerente questa disciplina con i bambini molto piccoli.
Il percorso è stato proposto a tutti i bambini presenti al nido tenendo presenti le loro potenzialità, capacità relative all’età. Il gruppo variava dai 15 ai 31 mesi.
Nessun bambino è stato obbligato a partecipare o ad essere presente per tutta la durata dell’incontro, ciascuno ha potuto scegliere come e quanto partecipare.
Il gruppo che ha partecipato a tutti gli incontri ha fin da subito esternato entusiasmo: l’attenzione è addirittura arrivata a 40 minuti, cosa assai difficile per bambini così piccoli!
Hanno imparato velocemente la storia, le posizioni, le dinamiche della lezione interiorizzandole e riproponendole ai genitori oppure durante le chiacchiere con gli educatori nei giorni successivi all’incontro. Hanno appreso molto velocemente le parti del corpo e il significato del rilassamento o del “soffio del vento” inteso come strumento per calmarsi.
Concludendo si può affermare che lo yoga con i bambini piccolissimi è un’esperienza significativa e speciale che ha permesso loro di entrare in contatto con nuove pratiche di gestione del proprio corpo, delle proprie esperienze. Inoltre alcune pratiche stanno entrando a far parte delle dinamiche e delle routine del nido a livello quotidiano, ad esempio “il soffio del vento” che gli educatori utilizzano per aiutare i bambini a calmarsi rilassandosi, oppure la conoscenza delle parti del corpo attraverso il massaggio con la “crema degli angeli che diventa luce”.
Equipe educativa Micronido Ambarabà - 2012


Ho frequentato il weekend formativo Yogamico, nell'ottobre 2011. Mi sono trovata davvero bene, Loretta ci ha dato dei reali strumenti per poter lavorare con i bambini, molto generosa nel comunicarci  la sua esperienza e molto chiara nell'esposizione dei concetti. Alla fine del weekend ho capito molto del lavoro con i bambini, ed anche il mio bambino interiore si è un pò risvegliato, grazie alle attività: giochi, storie, asana, riflessioni, meditazioni, canti, davvero tanto ci è stato trasmesso, di questo mondo magico ed infinito. In alcuni momenti mi sono davvero commossa. Grazie! Spero di poter portare nella mia vita ed ai miei bambini almeno un pò di quello che mi è stato insegnato, è davvero importante!
Simona Comello - 2011

 

A Ottobre 2011 ho partecipato allo stage Yogamico con Loretta e dire che mi sono trovata benissimo è dir poco. Eravamo poco più di 10 partecipanti e ci siamo divertiti un mondo. Lo stage è stato molto pratico, Loretta ha saputo darci molti suggerimenti per lavorare con i bambini dai 4 anni in su ed ha risposto in modo preciso e puntuale a tutte le nostre domande e perplessità.
Per due giorni abbiamo giocato, danzato, fatto posizioni, ascoltato racconti e chi più ne ha più ne metta e devo dire che sono tornata a casa con un bel bagaglio di esperienza sullo Yoga per bambini.
Lo consiglio a tutti: insegnanti di Yoga, educatori, ma anche neofiti e genitori che vogliono proporre qualcosa di nuovo, utile ed educativo ai propri figli.
Sabrina Fantini - 2011


Sono docente di scuola speciale, solitamente mi occupo di allievi con disturbi dell'apprendimento. Mi sono appassionata allo yoga in questi ultimi anni e ho iniziato a praticare con regolarità.
Dopo aver seguito le giornate di formazione
YOGAMICO con Loretta nel 2010, ho deciso di portare quanto avevo potuto sperimentare a scuola e offrire quest'esperienza ad alcuni allievi della mia classe e a un gruppo di allievi di 2a elementare.
Grazie alla collaborazione della docente
titolare e all'apertura mentale necessaria per accogliere questo tipo di progetto siamo riuscite a comporre un viaggio composto da circa 20 lezioni. Ciascuno degli incontri aveva una durata di circa due unità didattiche con cadenza quindicinale.
La prima parte degli incontri c’è servita per introdurre le regole, stabilire dei rituali e permettere ai bambini di familiarizzarsi con questo modo di lavorare. Durante tutti gli incontri abbiamo sempre cercato di mantenere la stessa struttura in modo da far ritrovare ai bambini di volta in volta dei punti di riferimento che li aiutassero a entrare nell'attività.
Nella prima parte abbiamo utilizzato varie proposte mostrate da
Loretta durante lo stage: giochi, gestione del cerchio, brevi momenti di visualizzazione. Abbiamo completato il precorso aggiungendo altri tasselli pescati qua e la o semplicemente seguendo l'ispirazione e la direzione indicata dal cammino.
La seconda parte del percorso è stata incentrata sulla scatola del gioco Yogamico. Questo materiale ci ha dato modo di costruire una metafora di viaggio con i bambini e di suddividere l'intera partita in tante sequenze, ognuna delle quali ha rappresentato una lezione.
Grazie a questo percorso abbiamo potuto osservare
un'evoluzione positiva nei bambini, una maggiore apertura al gruppo, maggiori capacità di ascolto, un aumento dell'espressione dei propri desideri e bisogni e del proprio stato d'animo. Alcuni bambini molto chiusi all'inizio del percorso sono riusciti man mano a trovare la forza per aprirsi al gruppo se non con le parole tramite la creatività che concludeva sempre ogni incontro.
All'interno del gruppo gli allievi della
mia classe erano ben accolti e considerati dai bambini di 2a elementare ed è stato bello poter osservare l'instaurarsi di una maggiore sensibilità e considerazione verso questi bambini diversamente abili. All'interno di questi momenti i miei allievi erano parte di un gruppo e spesso ci si "dimenticava" di loro perché si mescolavano molto bene in mezzo agli altri bambini.
È stato molto bello poter osservare tutto questo e proporre ai bambini uno spazio e un momento in cui potersi esprimere liberamente.
Agata Manfrina - 2010


I bambini si sono mostrati interessati e molti di loro hanno evidenziato buone capacità di attenzione, autocontrollo e rilassamento e tutti gli obbiettivi sono stai pienamente raggiunti. Ciò è stato favorito da un clima sereno e disteso creatosi durante gli incontri grazie alla competenza dell'operatrice e all'adeguatezza delle proposte operative.
I bambini diversamente abili hanno risposto positivamente alle proposte, anche il bambino affetto da autismo si é mostrato molto interessato alla pratica dello yoga e ha seguito tutto il percorso.
Le insegnanti della scuola dell'infanzia di Cerete (BG) - 2010