I commenti dei bambini dopo l’attività che gli ha fatto scoprire
le doti yogiche di un capo tribù indiano

Io mi chiamo Piccola Goccia. Io sono come una goccina dello yoga. La mia preferita è la goccina dello yoga. È bello essere una goccina perché ti senti fresca. Yoga è molto bello, fai i movimenti del corpo, giochi e fai diverse attività: dire i nomi, scegliere il proprio colore…

Io sono felice Grande Albero. Mi sento alto e proteggo gli uccelli dai cacciatori, aiuto anche le persone perché le proteggo dalle frane e dalle valanghe. A me piace questo nome, mi piace tanto, quello che vorrei fare è camminare per scoprire il mondo e nuovi ambienti.

Io sono diventata un piccolo fiore di nome Piccolo Fiore. Mi piace perché c’è anche una storia e poi mi piace molto questo nome. Nel cerchio ognuno ha avuto un nome diverso. Io sono andata a salutare tutti i fiori che conosco. Si chiamano una Alice un altro Grillo Lillo e dopo sono andata a casa a dormire dopo questa giornata lunga

Io sono molto felice mi chiamo Fiamma Vivace perché Fiamma Vivace da calore, riscalda gli altri e poi da anche tanto fuoco. La fiamma vivace è molto forte e ame piace questo nome degli indiani. A me pisce essere caldissimo.

Io sono Giada la Stella di Notte. Di notte io dico ciao all’amico sole e mi mostro. Dopo cinque secondi mi ingrandisco ed avanzo di passo in passo  verso la terra anche fino ad accarezzare i forti alberi. Un grande giorno vorrei andare a portare la mia luce a dei bambini poveri oppure a persone malate di tutte le età.

Mi sento bene sono Vento Turbinante. Potrei abbracciare la natura, essere la natura, potrei volare e incontrare altri venti caldi o freddi. L’importante è viaggiare e non fermarsi mai, anche se dovessi incontrare pericoli li supererei però senza distruggere case, città, paesi o altro. Però dovtrei restare anche vento calmo e certe volte forte, stare nei boschi e soprattutto non fare male alle creature dei boschi.

 

Commenti di alcuni alunni delle classi 5°A e 5°B (anno 2008)
della scuola primaria di Gazzaniga (BG) dopo alcuni incontri di yoga

Ines: Grazie perché in questi lunedì mi sono rilassata, io questa attività non la conoscevo! Insieme ai miei compagni ho vissuto un’esperienza piacevole.

Nicola: Questa attività mi è piaciuta molto e ho imparato a rilassarmi e concentrarmi.

Jessica: Grazie mille per avermi insegnato che lo yoga rappresenta la tranquillità, l’amore e soprattutto il silenzio.

Nicola C.: Questa esperienza mi ha insegnato a diventare forte e per questo ti ringrazio.

Michele: È stata interessante questa nuova attività fantasiosa, silenziosa, tranquilla. Grazie.

Anna: Questa attività mi è parsa molto strana ma mi ha fatto rilassare e proseguire la giornata in serenità. Questa attività mi è servita molto perché così ora so cosa fare quando mi arrabbio.

Ethan: Mi è piaciuto molto perché mi da rilassamento e calma.

Thomas: È stata un’avventura perché yoga è molto rilassante, ti stimola il corpo, anche la mente, ti rilassa tantissimo. Quando ho fatto lo yoga mi sentivo un leone fortissimo.

 

Alcuni disegni

Mattia - classe 5°  Alvise - classe 3°


Christian - classe 5° Valentina - classe 5°